Rilassamento cutaneo

Rilassamento cutaneo

Rilassamento cutaneo. Studio Medicina Estetica Siena Dr.ssa LucianoLa cute è un rivestimento aderente come una tuta, segue ogni movimento corporeo e sostiene i tessuti sottostanti.
Con l’invecchiamento cutaneo fisiologico rallenta il ricambio cellulare che porta alla sostituzione delle cellule più vecchie con cellule nuove, diminuisce la produzione di collagene ed elastina, il microcircolo subisce modificazioni e a queste condizioni si assommano fattori ambientali (prolungata esposizione al sole) e comportamentali (diete drastiche, fumo) che determinano una perdita di turgore della cute con conseguente difficoltà a sostenere efficacemente i tessuti sottostanti.
Le zone maggiormente colpite da perdita di tono cutaneo, anche in soggetti normopeso e che praticano attività fisica, sono l’interno delle braccia e cosce, l’addome e i glutei, in relazione alla riduzione degli estrogeni con la menopausa.

Rilassamento cutaneo. Studio Medicina Estetica Siena Dr.ssa LucianoRilassamento cutaneo dell’addome

È una condizione frequente sia nelle donne che negli uomini, può essere determinata da caratteristiche costituzionali, o comparire dopo gravidanze o dopo dimagrimento rapido e senza il supporto di attività fisica.
Anche uno stile di vita non corretto, dieta ricca di carboidrati e mancanza di esercizio fisico, determina rilassamento cutaneo e muscolare che portano alla perdita di tonicità della parete addominale.

Rilassamento cutaneo. Studio Medicina Estetica Siena Dr.ssa LucianoRilassamento interno cosce e braccia

Sono inestetismi che creano disagio e limitazioni importanti nella vita sociale, la cute appare rilassata, flaccida e con pliche cutanee sempre più evidenti.
Il rilassamento cutaneo è determinato sia dalla condizione costituzionale e dal processo fisiologico dell’invecchiamento, che da fattori esterni come la scarsa attività fisica, la sedentarietà e l’accumulo di grasso.

Trattamento

La Radiofrequenza, trattamento non invasivo, stimola la formazione di nuovo collagene e provoca la contrazione delle fibre elastiche già esistenti, migliorando la tensione cutanea e la consistenza della pelle.
La Radiofrequenza è quindi un sistema di rimodellamento efficace, veloce e molto interessante in confronto all’intervento della chirurgia plastica: l’effetto “lifting” della pelle del viso e del corpo si protrae per mesi e si raggiungono i massimi risultati dopo 4-6 mesi.
I protocolli di trattamento prevedono un singolo trattamento con un solo passaggio o con passaggi multipli a seconda delle aree da trattare, e richiede dai 30 ai 45 minuti per sessione.
La Radiofrequenza provoca una sensazione di calore, in generale poco fastidiosa, a seconda delle parti trattate. Dopo il trattamento può presentarsi un leggero rossore, senza conseguenze, che scompare nel giro di pochissimo tempo: la persona trattata può riprendere tranquillamente le sue normali attività.