Come curare le labbra in estate?

Come curare le labbra in estate?

 

Labbra che sorridono, che si arrabbiano, che baciano, punto di attrazione in ogni viso, da sempre simbolo di seduzione. Le labbra sono una delle aree più vulnerabili all’invecchiamento, favorito sia dallo stress meccanico, per l’intensa attività muscolare, che dall’insulto degli agenti atmosferici.
In particolare in estate il sole, il caldo, la sabbia e l’acqua di mare aggrediscono le nostre labbra disidratandole se non adeguatamente protette con prodotti specifici.

I raggi UV stimolano la melanina favorendo l’abbronzatura che ci dona un aspetto sano, ma le nostre labbra esposte al sole si arrossano e si seccano, ma non si abbronzano perché contengono solo una quantità minima di melanina. Inoltre la mancanza di ghiandole sebacee in questa area comporta una minore protezione e una maggiore predisposizione alla disidratazione, accelerando il naturale processo di invecchiamento.

Impariamo, quindi, a prenderci cura delle nostre labbra con prodotti specifici dotati di filtri solari in grado di proteggerle dai danni dei raggi del sole e ricordiamo che la sola crema solare non è in grado di proteggerle. È fondamentale usare stick per labbra, con fattori di protezione alti, resistenti all’acqua e al sudore, e fattori emollienti che le possano idratare. Vanno applicati spesso, soprattutto dopo il bagno in mare o in piscina.

Anche la Medicina Estetica, con i suoi trattamenti, può contrastare i segni dell’invecchiamento delle labbra e favorirne l’idratazione.       

I trattamenti di Medicina Estetica dedicati alle labbra sono tra i più richiesti a tutte le età. Desiderio di tutte le donne, a qualunque età, è avere labbra naturali, ma piene e sensuali. Le più giovani chiedono labbra più turgide e piene, a 50 anni l’attenzione delle donne si sofferma soprattutto sul contorno delle labbra, perché la presenza di rughe periorali, il cosiddetto codice a barre, provoca l’antiestetica sbavatura del rossetto.

Le labbra con il passare degli anni, oltre che volume e definizione del contorno, perdono il contrasto di colore. Nella donna giovane il limite fra cute e mucosa è ben definito, il margine del vermiglione (regione rossa delle labbra) appare ben disegnato e in rilievo donando una gradevole definizione del colore.

Fondamentale è prendersi cura quotidianamente delle nostre labbra applicando tutto l’anno il burro cacao e proteggerle dagli agenti atmosferici, applicare una crema idratante soprattutto durante la notte quando le labbra si seccano.

Mentre se vogliamo migliorare nel complesso l’aspetto delle nostre labbra è necessario ricorrere ai trattamenti di Medicina Estetica.

Le tecniche oggi a disposizione sono in grado di ridonare turgore e rendere più giovani le labbra, mantenendo un aspetto naturale.

I filler a base di acido ialuronico permettono di correggere asimmetrie, ridefinire i contorni e aumentare il volume delle labbra. Vengono utilizzati filler di densità diversa, specifici per ogni singolo inestetismo.

Filler ad alta densità per aumentare il volume delle labbra, quelli di media densità per ridefinire i contorni, quelli a bassa densità migliorano l’aspetto e l’idratazione delle labbra.

I filler a base di acido ialuronico sono totalmente biocompatibili e riassorbibili e renderanno le labbra carnose e morbide, ben disegnate, idratate, con un aspetto “sensuale” estremamente naturale.